Lazio: con le “big” solo due vittorie, rimangono ancora Milan e Juve da affrontare

Roma – Il gap tra la Lazio e le grandi della Seria A, spiega il Corriere dello Sport, è ancora molto ampio, lo si evince semplicemente dai numeri. 8 punti in 10 partite e biancocelesti ultimi nella classifica degli scontri diretti, le uniche due vittorie sono arrivate nel girone d’andata con Roma ed Inter. Dopo il 3-0 subito con la Roma, Sarri è stato chiaro nel sottolineare quanta distanza ci sia tra la Lazio e squadre più in alto in classifica, troppa per poter pensare ad un piazzamento nei primi quattro posti. I dati parlano di 20 gol subiti negli scontri diretti, solamente 10 segnati e tanti crolli a livello di prestazione, l’ultimo proprio nella stracittadina. Nelle 8 gare rimanenti, gli unici due match con avversari di gran caratura saranno con Milan e Juventus, rispettivamente in casa ed in trasferta, per il resto la squadra di Sarri affronterà squadre di medio-bassa classifica, un incentivo a preparare al meglio le due gare più impegnative, senza fallire al contempo le altre.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*