Mourinho:”Oggi ci è riuscito tutto, Lazio squadra fortissima, vogliamo finire bene il campionato”.

Al termine del derby è intervenuto ai microfoni di Dazn anche il tecnico giallo-rosso Josè Mourinho che ha rilasciato queste dichiarazioni:” Oggi grande prestazione, è stato tutto speciale perché in campo siamo riusciti a fare tutto quello che era stato pianificato in allenamento. I miei giocatori hanno meritato quest’oggi contro un avversario che nel secondo tempo era riuscito comunque a tirare fuori l’orgoglio e siamo stati sempre in controllo del match. In campo assolutamente non voglio che i miei uomini pensino che la partita sia già finita ed infatti abbiamo rischiato con Ibanez che aveva perso una brutta palla.Il rispetto per l’avversario penso sia sempre importante. Abraham? Non sono d’accordo con la stampa quando dite che è fantastico perché quello che ha fatto vedere oggi in realtà può farlo sempre, mi aspetto molto da lui considerato il su enorme potenziale. Sicuramente insieme all’Atalanta,Lazio e Fiorentina ci giochiamo il quinto posto e vogliamo finire nel migliore dei modi il campionato”. Terminata l’intervista il tecnico portoghese ha proseguito le sue dichiarazioni in conferenza stampa:”Non si può fare una grande partita senza un grande arbitro. Irrati ha diretto molto bene questa sera. Lazio? E’ una squadra fortissima che ha giocato un derby come va giocato. Noi abbiamo fatto un cambio nella nostra struttura difensiva rivelatosi azzeccato. Quando vinciamo siamo tutti fenomeni, abbiamo vinto consapevoli delle qualità del nostro avversario. Siamo stati umili e l’abbiamo preparata in modo tattico.Riuscendo a trovare subito il goal la partita si è incanalata su binari favorevoli per noi . Sicuramente anche all’estero gli appassionati hanno visto un bel derby condito di spettacolo sia dentro che fuori dal campo. Ovviamente vincere un derby 3-0 è fantastico  e fa sempre piacere all’allenatore che ha preparato la gara insieme alla sua gente. L’unica cosa che non mi piace di Roma e Lazio è l’accostamento nello stare in paradiso quando si vince e stare all’inferno quando si perde”.

Angrisani Dylan

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*