Roma-Lazio per la pace, Immobile: “Cercheremo di responsabilizzare ancora più persone”

Together for peace“. È il messaggio lanciato da Roma e Lazio verso il derby dell’Olimpico e lo hanno fatto in Campidoglio alla presenza del Sindaco Gualtieri quando è stata presentata un’iniziativa che vede coinvolte le due società a sostegno del popolo ucraino colpito dalla guerra. Infatti, durante il riscaldamento prima della sfida di domenica, Roma e Lazio scenderanno in campo con una maglia con la scritta “Insieme per la pace”. In rappresentanza delle due formazioni c’erano Sergio Oliveira e Ciro Immobile. “È importante che in un momento così difficile, con una terribile guerra che sconvolge l’Europa, con l’Ucraina aggredita militarmente, con tanti morti, feriti e rifugiati che stiamo accogliendo anche a Roma, arrivi dalle due squadre un segnale comune di pace, solidarietà e fratellanza. Vedere domenica i capitani e le due squadre durante il riscaldamento con questa maglia “Insieme per la pace”, costituisce un messaggio importante e positivo che lo sport vuole dare ai tifosi, alla città e a tutto il Paese queste le parole del Sindaco Gualtieri a margine della manifestazione che ha aggiunto: “Sono contento di avere Sergio Oliveira che ho visto partecipare con la sua forte sensibilità alla giornata in ricordo della Shoah. Faccio i complimenti a Immobile per il record, per il sorpasso su Piola. Roma e Lazio sono due società che danno un messaggio positivo. Le ringrazio anche perché durante il derby verrà trasmesso sui maxi-schermi anche il promo di Expo 2030. Una giornata di sport ma pure un messaggio positivo per la pace e contro la guerra”. Immobile presente come rappresentante e capitano della Lazio ha dichiarato: “Ringrazio il sindaco per averci accolto nella sua casa. Come ha detto bene Sergio, abbiamo grandi responsabilità e lo faremo in una gara molto importante che verrà vista praticamente in tutto il mondo. Coglieremo l’occasione per sensibilizzare ancora di più le persone sulla pace nel mondo. Avremo questa responsabilità in campo, segnalata con questa maglia che indosseremo con orgoglio e molto volentieri. Grazie a tutti per essere qui, che sia un bello spettacolo”.

Mauro Simoncelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*