Lazio: Zaccagni salta il derby, Pedro torna titolare

Roma – Giorno di riposo e poi via alla preparazione del derby per la Lazio, che dovrà fare i conti con un’assenza fondamentale per la stracittadina. La vittoria di ieri sera con il Venezia ha consentito ai biancocelesti di scavalcare in classifica Roma ed Atalanta raggiungendo il 5° posto, un match che però ha lasciato l’amaro in bocca per l’ammonizione di Mattia Zaccagni. Insieme a Luiz Felipe e Pedro, che non hanno ricevuto il cartellino, l’ex Hellas era tra i diffidati e dunque sarà costretto a guardare il derby dalla tribuna, fatale la “simulazione” in area nel primo tempo. Dopo la gara d’andata saltata per infortunio, anche il ritorno con la Roma vedrà assente Zaccagni, toccherà dunque a Pedro prendere il suo posto per completare il tridente con Anderson ed Immobile. Lo spagnolo sta pian piano tornando al meglio dopo gli acciacchi fisici dell’ultimo mese, farà di tutto per essere al top della forma nella partita in cui mise a segno a Settembre il primo gol in maglia Lazio, proprio alla sua ex squadra, e che lo fece entrare nel cuore dei tifosi laziali. Dalla squalifica, invece, rientrerà Adam Marusic. Come spiega il Corriere dello Sport, il rosso preso a Cagliari dal montenegrino lo terrà nell’elenco dei diffidati, è praticamente certa la sua presenza dal primo minuto contro la Roma. Da valutare, invece, le condizioni degli altri laterali difensivi a disposizione di Sarri. Stefan Radu è stato bloccato in settimana da una fascite plantare, ancora in dubbio la sua presenza per la stracittadina, mentre Lazzari ieri ha rivisto il campo con buone risposte dopo lo stop di un mese a causa di uno stiramento al flessore. Dopo la prova diligente offerta ieri da Hysaj e Patric, il tecnico toscano potrebbe decidere di gestire l’ex Spal, magari facendolo subentrare a gara in corso, partendo con uno tra l’albanese e lo spagnolo dall’inizio e dirottando Marusic a sinistra. Spera nel recupero anche Danilo Cataldi, ai box dalla partita di ritorno con il Porto nella quale andò in rete. Domani la ripresa degli allenamenti a Formello, comincia una settimana di fuoco.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*