Lazio, Immobile il bomber che insegue la storia

Ancora una volta Immobile. Sempre e comunque Ciro Immobile. Anche ieri sera con la fascia rossa al braccio ha onorato come meritava il Capitano Pino Wilson segnando l’ennesimo gol da tre punti. Oramai Immobile è un bomber che insegue la storia, una storia da riscrivere domenica dopo domenica, record dopo record. 175 gol con la maglia della Lazio, da ieri con il gol numero 144 da solo in testa anche alla classifica dei bomber all-time con la maglia biancoceleste, staccato per sempre anche la leggenda di Silvio Piola, ora è lui la Leggenda. 21 gol anche questa stagione fino a dora e di nuovo in testa alla classifica dei cannonieri. Dal suo arrivo alla Lazio, sei stagioni fa, ha segnato gli stessi gol di Cristiano Ronaldo (144) in campionato. Meglio di lui hanno fatto solo Messi (164) e Lewandowski (185). “Non è male essere vicino a grandi campioni come Ronaldo, Messi e Lewandowski che hanno fatto e ancora fanno la storia del calcio. Quando si tirano fuori i numeri devo dire sempre grazie alla squadra, sono sempre lì vicino a me per farmi battere ogni record”. Parole da leader e da capitano di un campione assoluto.

Mauro Simoncelli

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*