Lazio, le grandi manovre per il prossimo mercato

Ora che finalmente la squadra di Maurizio Sarri sembra aver trovato il bandolo della matassa del gioco, ora che finalmente tutti i tasselli tattici sembrano essere andati al loro posto e le prestazioni degli ultimi mesi sono lì a testimoniarlo, la Lazio proverà a giocarsi fino all’ultimo giornata il miglior posto in classifica per garantirsi la partecipazione alle coppe europee anche per la prossima stagione. E per la prossima stagione per la società, invece, sono già partite le grandi manovre di mercato. Tra una rosa da svecchiare, alcuni giocatori che andranno via alla scadenza del contratto e assecondare alcune richieste di mercato del l’allenatore, è tanto il lavoro che aspetta il Direttore sportivo Tare. Per Luis Felipe, Patric e Strakosha sembrano arrivati i titoli di coda per un rinnovo di contratto a questo punto più che improbabile, Leiva che probabilmente tornerà in Brasile, da decidere il destino anche di Acerbi, ecco che sono sempre più frequenti i colloqui tra Tare e Sarri per pianificare ove possibile i nuovi arrivi. Per la cabina di regia l’allenatore toscano ha fatto i nomi di Maximi Lopez del Sassuolo e Vitinha, in porta i nomi sono tanti: Dagli italiani Gollini, Sportiello e Silvestri agli spagnoli Kepa e Sergio Rico con la suggestione del giovane Carnesecchi che sembrerebbe suggerita proprio da Sarri. Rivoluzione totale in difesa: il sogno Romagnoli a parametro zero sempre più concreto con la società che pare abbia già fatto pervenire la proposta al giocatore laziale di nascita e di cuore, Casale come primo nome in cima alla lista già da gennaio per Sarri come nuovo arrivo al centro della difesa e Emerson Palmieri per la fascia sinistra anche lui contattato direttamente dall’allenatore che lo conosce molto bene. Insomma, la volata finale per un posto in Europa è stata lanciata e la società ha cominciato a pianificare quella che dovrà essere per forza di cose la grande stagione per far esplodere il sarrismo.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*