Lazio-Napoli, le statistiche all’Olimpico sorridono alla Lazio

Roma – Questa sera andrà in scena Lazio-Napoli allo Stadio Olimpico, ore 20:45, un match fondamentale in chiave classifica. Entrambe le squadre sono uscite dall’Europa League dopo i risultati ottenuti nelle gare di giovedì, la Lazio è chiamata a rispondere in maniera forte ed a portare avanti il buon trend intrapreso in campionato da alcuni mesi a questa parte. Davanti a sé troverà il Napoli di Spalletti, in piena corsa scudetto e in necessità di tornare alla vittoria dopo due pareggi nelle ultime due di campionato. Le difficoltà in una gara del genere per i capitolini non saranno poche, la Lazio è riuscita a battere i partenopei in 49 occasioni, perdendo in 61 gare, 50 i pareggi. La squadra di Sarri, però, può sorridere sui precedenti all’Olimpico, positivi per i biancocelesti: le vittorie sono 33, con 24 pareggi, a quota 22 le sconfitte. Nelle ultime 10 sfide con i partenopei sono arrivate solo 2 vittorie, entrambe proprio in casa. L’ultima risale alla scorsa stagione, era Novembre 2020, finì 2-0 con le reti di Immobile e Luis Alberto, poi due pesanti sconfitte fuori casa per 5-2 e 4-0. Nonostante i biancocelesti siano la squadra più battuta dal Napoli in Serie A (52 vittorie dei partenopei), la squadra di Spalletti dovrà affrontare una Lazio che ha perso solo una delle ultime 25 gare interne in Serie A. Sui singoli, Ciro Immobile ha partecipato a 9 reti nelle ultime 9 contro il Napoli, mentre Mertens ha preso parte a 13 gol in 14 sfide contro la Lazio, sua seconda vittima preferita dopo il Bologna.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*