FORMELLO: Seduta di scarico con la testa al Napoli

Formello – Risveglio amaro per Immobile e compagni che, nonostante le ingenti energie profuse nella gara di ieri sera, non sono riusciti a superare l’ostacolo Porto. Non c’è tempo per riflettere, bisogna già pensare al big match contro il Napoli in programma domenica sera allo stadio Olimpico. Seduta di scarico quindi andata in scena alle 11:30 nel quartier generale biancoceleste. Sarri potrà contare sul ritorno a disposizione di Zaccagni, squalificato contro i portoghesi. L’ex Verona è uno dei giocatori più in forma in questo momento, e il suo ritorno potrebbe servire a far rifiatare Pedro costretto agli straordinari in coppa.

Altro ritorno è rappresentato da Acerbi, il difensore della nazionale che già ieri ha strappato una convocazione, non è sceso in campo poiché, come dichiarato dal tecnico alla vigilia, non è ancora in condizione. Lavoro personalizzato dunque, quello svolto da Acerbi questa mattina, supplementare alla seduta con il resto dei compagni per ritrovare la forma, visto che è fermo dal giorno dell’Epifania. Assente Lazzari, la lesione al flessore lo terrà lontano dal campo per qualche altra settimana, si spera di rivederlo in campo verso la fine di marzo. Le scelte in vista del match contro i partenopei sono ancora in alto mare. Fondamentali saranno le risposte della seduta di domani, quando sarà già tempo di vigilia, e nella rifinitura il tecnico valuterà lo stato di forma dei suoi per valutare gli undici che partiranno dal primo minuto. 

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*