Udinese-Lazio: Immobile rimane a Roma, semplice febbre o altro? Al Friuli con il “goleador” Zaccagni

Roma – Alla vigilia della partenza per Oporto, è uscita la notizia di Immobile infortunato, o per meglio dire, alle prese con un “febbrone”. Una febbre che, oltre ad avergli impedito la trasferta portoghese, gli impedirà anche di scendere in campo alla Dacia Arena. Secondo il Corriere dello Sport, dietro all’assenza di Ciro potrebbe esserci la volontà del tecnico di avere il bomber completamente recuperato per il ritorno contro il Porto. Ammesso che si tratti realmente di semplice attacco febbrile. Ad Udine spazio al tridente che è sceso in campo dal primo minuto al “Do Dragao”: Pedro e Zaccagni sugli esterni con Felipe Anderson al centro del tridente. L’ex Verona, è il più in forma in questo momento, tre reti nelle ultime due gare, non dovrà risparmiarsi contro i bianconeri poiché nel ritorno di Europa League sarà squalificato. 

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*