Lazio, tenere ancora la porta inviolata per superare l’emergenza

Domani la Lazio affronterà l’Udinese alla Dacia Arena nel posticipo serale per continuare nella risalita in classifica che ha caratterizzato il suo percorso in campionato negli ultimi due mesi. Lo farà in assoluta emergenza viste le assenze pesanti praticamente in tutti i reparti: da Immobile in attacco a Luis Alberto e Leiva a centrocampo fino a Acerbi e Lazzari per il reparto arretrato. Però proprio dalla difesa sono arrivati, almeno in campionato, segnali più che incoraggianti che lasciano ben sperare anche per la partita di domani sera. In Serie A la linea regge da almeno 4 partite. Strakosha imbattuto da 383’. L’ultima rete incassata è stata quella di Skriniar al 67’ di Inter-Lazio dello scorso gennaio. A Udine c’è una doppia missione: vincere e rimanere ancora imbattuti. Diventerebbe il secondo miglior risultato di sempre del club in campionato. Come riportato dal Corriere dello Sport, è dalla stagione 2006/2007 che la Lazio non arriva a cinque partite di fila senza subire reti. La squadra, al tempo allenata da Delio Rossi, riuscì a mantenere la porta inviolata per un totale di 470’. Venne pareggiato il risultato dell’annata 1988/1989 con Giuseppe Materazzi allenatore. Il record di sempre invece, appartiene a Eriksson: 7 gare senza prendere reti tra febbraio e marzo 1998. Tutt’altra squadra, quella. Con 745’ di imbattibilità rimane la super difesa della storia. Non subire gol anche domani contro l’Udinese vorrebbe dire essere a metà dell’opera per provare ad uscire da Udine con un altro risultato positivo.

Da non perdere

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*