Rinnovi: Luiz Felipe non firma, avanzano le pretendenti

Roma – La situazione legata al rinnovo di Luiz Felipe è più che mai in fase di stallo. La proposta avanzata da parte della Lazio verso il brasiliano ed il suo agente non è ancora stata accettata. I 2 milioni di Euro netti, riporta il Corriere dello Sport, non sono riusciti a sbloccare la trattativa e l’attesa per la dirigenza laziale inizia a farsi snervante. L’offerta al giocatore è arrivata più di un mese fa, nelle scorse settimane le parti sembravano essersi avvicinate, poi di nuovo una frenata e nessuna notizia sul rinnovo. Lotito e Tare, oramai, forzano il giocatore ad una risposta sul suo futuro, fanno leva sul fatto che è stata la Lazio a lanciarlo nel calcio che conta, sperano nella riconoscenza del brasiliano che in biancoceleste ha anche guadagnato la chiamata in Nazionale italiana. Il ragazzo, in realtà, è libero dall’1 Febbraio e può accordarsi con altre squadre per Giugno, le pretendenti ci sono sia in Italia che all’estero, Inter e Betis Siviglia su tutte. Alla fine ciò che conterà maggiormente sarà la parola di Luiz Felipe, la sua decisione indirizzerà le prossime scelte di mercato della Lazio, perdere un giocatore della sua importanza a parametro zero potrebbe significare dover intervenire in maniera importante in cui l’unico centrale di ruolo in rosa rimarrebbe Acerbi, data la partenza di Patric a fine stagione. Il tempo scorre e la situazione si fa sempre più spinosa.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*