Mattia Zaccagni:”Grande vittoria, ora il Porto”

Una grande e spumeggiante Lazio riesce a portare a casa una vittoria tutt’altro che scontata e semplice contro un avversario che all’andata era riuscito ad imporsi sulla formazione biancoceleste. Una partita giocata molto bene fin dai primi minuti dove si è potuta notare una Lazio motivata, ordinata e con le idee chiare in campo, dimenticando la brutta serata di Milano riuscendo a consolidare in classifica la “zona Europa”. Tre punti importantissimi per la fiducia dei propri mezzi all’interno di tutto il gruppo considerati i prossimi impegni in campionato passando per l’ostica trasferta di Oporto in Europa League. Nel reparto offensivo il protagonista di giornata è stato Mattia Zaccagni riuscendo a realizzare quindi una fantastica doppietta, sotto gli occhi del C.T. Mancini quest’oggi osservatore speciale all’Olimpico.

Al termine del match ai microfoni di Lazio Style Channel è intervenuto proprio l’attaccante romagnolo: ”La doppietta di oggi è una soddisfazione immensa perché venivamo da una partita molto brutta a Milano ed oggi siamo riusciti a portare a casa la partita giocando il nostro calcio e per questo sono molto contento. A Milano poi non eravamo partiti con l’atteggiamento sbagliato, abbiamo provato a giocare ma purtroppo dopo il primo goal ci siamo slegati ed è arrivato il risultato che non voleva nessuno. L’importante è aver rialzato la testa oggi e adesso dobbiamo continuare così perché c’è una partita molto importante da giocare giovedì. Quello che ci dice il mister è di divertirci con il pallone, oggi l’abbiamo dimostrato facendo una grandissima partita ed infatti ci siamo divertiti. Ad Oporto sarà una partita importante per tutti noi, ci sarà un avversario difficilissimo che dovremo affrontare con tutta l’applicazione possibile cercando di fare risultato”.

Analizzando ancora l’avversario di quest’oggi: ”Il Bologna è una squadra che difende molto basso , molto aggressiva però abbiamo avuto pazienza avendo avuto anche la fortuna di conquistare quel rigore che Ciro ha trasformato però  siamo stati molto bravi a mantenere la calma ed il possesso e nel secondo tempo a chiudere la partita. Dopo la partita il mister mi ha detto: finalmente hai attaccato la porta e fatto due goal. Sono molto contento della mia crescita ma devo continuare a lavorare per trovare la continuità nei risultati”. Infine sul clean-sheet, il quinto nelle ultime sei partite che nelle sfide europee può fare la differenza per passare il turno: ”Siamo  contenti che anche oggi non abbiamo subito goal , contento anche per tutta la difesa perché abbiamo fatto una grande partita tutti”.

Dylan Angrisani

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*