Lazio-Bologna: I precedenti sorridono, dieci anni fa l’ultimo successo dei felsinei

Roma – La Lazio di Sarri deve ripartire dal campionato, in programma c’è la gara casalinga contro il Bologna di Sinisa. I precedenti contro i felsinei sorridono ai biancocelesti. Su 77 incontri nella Capitale sono 38 le vittorie laziali, 24 i pareggi e 15 i successi degli emiliani. L’ultimo successo dei rossoblù all’Olimpico risale alla stagione 2011/12: era l’ 11 marzo del 2012 quando il Bologna di Pioli espugna l’Olimpico battendo la Lazio di Reja per 1-3. Da allora sono arrivate 5 vittorie biancocelesti e 3 pareggi. Il successo più roboante è il 6-0 del maggio 2013: Klose protagonista con 5 reti scrive la storia. Per tre annate consecutive è uscito il segno X da questa gara; 1-1 il risultato delle stagioni 2016/17 e 2017/18 mentre è spettacolare, anche se poco rilevante ai fini della classifica, il 3-3 alla trentasettesima giornata della stagione 2018/19. Memorabile la gara del febbraio del 2020 quando la Lazio di Inzaghi balzò in vetta alla classifica dopo aver sconfitto il Bologna per 2-0  con le reti di Luis Alberto e Correa. Sofferta, invece, la vittoria nell’ultimo confronto: Luis Alberto apre le marcature al 54’, Immobile raddoppia al 76’ e l’ex De Silvestri prova a riaprire la gara nel primo minuto di recupero. 

Marcatori – Immobile, ovviamente, è il calciatore con più reti all’attivo segnate ai felsinei:7 di cui 6 con la maglia biancoceleste. Contro il Bologna segna il suo primo gol in Serie A Luiz Felipe, mentre gli esterni Zaccagni e Felipe Anderson non hanno mai timbrato contro i rossoblù. Le due mezzali biancocelesti, Luis Alberto e Milinkovic, hanno segnato entrambe due reti contro gli emiliani mentre il brasiliano Luca Leiva una sola. 

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*