Milinkovic: “Abbiamo fatto la partita che avevamo preparato. Contestazione? Non riguarda noi, è una cosa tra tifosi e società”

Firenze – Sblocca la gara e come al solito fa rimpiangere alla Fiorentina quel giorno in cui non sono riusciti a fargli firmare il contratto. Dopo quasi 6 anni Milinkovic è un leader assoluto della Lazio: “Sono contento delle scelte che ho fatto e di quello che in questi anni ho fatto con la Lazio. Oggi abbiamo fatto la gara che volevamo, l’avevamo preparata così, li abbiamo aspettati siamo usciti bene, nel secondo tempo sono calati e noi abbiamo fatto tre gol“. Una battuta anche su quanto successo in settimana: “Noi facciamo il nostro, la contestazione ci sta, contro di noi i tifosi non hanno mai avuto niente a che ridire, ci hanno sempre sostenuto, anche oggi erano qui in tanti. E’ una questione che riguarda la società e loro“. La difesa sta diventando un punto fermo: “Non abbiamo subito gol nella partita adesso sono quattro senza subirne, siamo contenti dobbiamo continuare così“.

Alessio Aliberti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*