Verso Fiorentina-Lazio: più Lazzari che Marusic, Luis Alberto scalpita

Roma – Giorno di scelte a Formello oggi, in giornata si svolgerà l’allenamento di rifinitura pre-Fiorentina dal quale emergeranno più certezze riguardo l’11 che Sarri schiererà in campo domani sera. Il tecnico toscano dovrà sicuramente fare a meno di Francesco Acerbi, il centrale ex Sassuolo è ai box dalla gara con l’Empoli, non rientrerà prima di quella con il Bologna o contro il Porto. Akpa Akpro, invece, dalla prossima settimana tornerà ad allenarsi in gruppo dopo la riabilitazione post Covid. Come riporta il Corriere dello Sport, è in dubbio anche Adam Marusic, il montenegrino ieri non si è visto in campo, ha svolto un lavoro personalizzato nelle strutture interne del centro sportivo, la sua presenza dal primo minuto domani sera è in dubbio. Per questo motivo, Sarri ha già provato l’alternativa di lusso Lazzari sulla destra, con Elseid Hysaj dirottato a sinistra. Il ballottaggio per chi affiancherà al centro della difesa Luiz Felipe, che ha recuperato dall’infortunio patito in Nazionale, rimane tra Radu e Patric, con lo spagnolo in svantaggio rispetto al romeno che quasi certamente tornerà titolare dopo i due turni di stop causa Covid. Si candida per una maglia anche Pedro, pienamente recuperato dallo stiramento al polpaccio accusato contro la Salernitana. L’ex Barça dovrebbe completare il tridente d’attacco insieme a Ciro Immobile ed uno tra Zaccagni e Felipe Anderson, testato anche come falso nove. A centrocampo tornerà dalla squalifica Cataldi, al suo fianco agiranno Milinkovic ed uno tra Luis Alberto e Basic, il Mago scalpita ma il croato lo insidia, altro dubbio da sciogliere per Mau. Infine, tra i convocati dovrebbe rientrare anche Kamenovic, tesserato all’ultimo giorno di mercato e pronto ad essere inserito in squadra.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*