Stadi, il Governo rimanda e si resta così al 50%

Nel Consiglio dei ministri della giornata di ieri non è stato trattato il tema della capienza degli stadi. I tanti problemi da affrontare in questa fase ancora più delicata di rilancio in tanti settori del paese hanno infatti spinto le parti a non affrontare adesso il discorso: al momento dunque si resta al 50%, ma la questione rimane prioritaria nell’agenda del Sottosegretario allo Sport Valentina Vezzali.  L’idea è quella di tornare presto a chiedere la riapertura degli impianti all’aperto almeno al 75% e i risultati potrebbero arrivare già entro la fine del mese. L’Italia continua quindi a seguire un percorso abbastanza tortuoso per provare ridare qualche libertà in più ai cittadini mentre contemporaneamente c’è da registrare che da questo weekend in Premier League, dopo essere tornati oramai da settimane al 100% della capienza, si potrà entrare negli impianti sportivi senza esibire il green pass vaccinale!

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*