Ristovski: “Cabral è un grande colpo”

Roma – Ieri pomeriggio ha svolto il primo allenamento con la squadra Jovane Cabral, l’unico vero acquisto della sessione di mercato della Lazio. Arrivato con addosso l’etichetta di vice Immobile, il capoverdiano, in realtà, è tutt’altro che una prima punta. Durante le prove tattiche, infatti, Maurizio Sarri lo ha immediatamente impiegato nel suo ruolo naturale, sulla fascia destra prima e su quella sinistra poi. Molto probabilmente, sarà Felipe Anderson il sostituto di Immobile, anche ieri è stato provato da falso nove proprio con Cabral e Raul Moro sulle fasce. L’ex Sporting è a disposizione dell’allenatore, ma il recente rientro da un infortunio potrebbe ritardare un po’ il suo esordio in maglia biancocelesti, Mau e il suo staff valuteranno se inserirlo anche a gara in corso domani sera contro la Fiorentina, molto dipenderà dalle condizioni di Pedro. Cabral, intanto, scalpita per un posto in attacco, sulle sue capacità, come riporta il Corriere dello Sport, ha parlato un ex compagno di squadra in Portogallo, ora alla Dinamo Zagabria, Stefan Ristovski. “Jovane ha grandi potenzialità fisiche e tecniche, ha gran forza. Mi ha stupito il fatto che lo Sporting lo abbia lasciato andare, in ogni caso la Lazio ha fatto un grande colpo. La sua posizione in campo non è il centravanti, ma l’esterno d’attacco.” ha commentato così il capitano della Macedonia del Nord, lasciando intendere come Cabral abbia delle grandi potenzialità che la Lazio potrà sfruttare a proprio favore.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*