Formello la rifinitura: Marusic e Pedro ok, Zaccagni vince su Felipe

Formello – Si è conclusa la seduta di allenamento debiancocelesti che precede la gara di domani sera, prevista per le 20:45, tra Fiorentina e Lazio. Nel pomeriggio, gli uomini di Sarri sono scesi in campo per la rifinitura per preparare al meglio un match che avrà grande impatto sul percorso stagionale dei biancocelesti. Ottenere 3 punti all’Artemio Franchi, per Lazio, significherebbe avvicinarsi al 5º posto e superare la Viola, diretta concorrente al piazzamento in Europa seppur con una partita in meno. Oltre a ciò, una bella prestazione darebbe continuità di risultati alla squadra di Maurizio Sarri, i cui dettami sembrano sempre più in via di apprendimento totale da parte dei suoi calciatori. 

Recuperi – Oltre al recupero di Luiz Felipe e Radu, assenti rispettivamente per infortunio e Covid nelle scorse settimane, la buona notizia è rappresentata dal ritorno in campo di Adam Marusic. Ieri il montenegrino non ha partecipato alla seduta in gruppo, svolgendo un lavoro personalizzato in palestra a causa di un affaticamento muscolare accusato due giorni fa, oggi si è allenato con i compagni e contro la Fiorentina partirà dal primo minuto. Dopo tre allenamenti completi con la squadra negli ultimi tre giorni, anche Pedro è pronto a riprendersi il suo posto da titolare, smaltito il problema il polpaccio che lo ha tenuto fuori dalla gara contro la Salernitana. Ancora out Acerbi, tornerà a Bologna, Akpa, in gruppo dalla prossima settimana, e Kamenovic, che però rientrerà in tempo dalla Serbia per essere inserito tra i convocati.

Scelte – Maurizio Sarri si affiderà al solito 11 per affrontare la squadra di Vincenzo ItalianoStrakosha tra i pali, Hysaj a destra con Marusic sul versante opposto, al centro della difesa Luiz Felipe verrà affiancato dal rientrante Stefan RaduCataldi, dopo la squalifica scontata contro l’Atalanta, riprenderà posto al centro del centrocampo, il braccetto di destra sarà sempre Milinkovic-Savic, a sinistra Luis Alberto partirà dal primo minuto come all’andata. Il tridente sarà composto da Pedro“Re” Ciro Immobile e Mattia Zaccagni, con Felipe Anderson pronto a subentrare a gara in corso. Più difficile veder esordire il nuovo acquisto Jovane Cabral, con mezzo allenamento sulle spalle e proveniente da oltre un mese di inattività.

Probabile Formazione 

Lazio (4-3-3):

Strakosha; Hysaj, Luiz Felipe, Radu, Marusic; Milinkovic-Savic, Cataldi, Luis Alberto; Pedro, Immobile, Zaccagni

Edoardo Colletti 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*