Si allontana Casale, Kamenovic firma e rimane

Roma – Sono ore calde in casa Lazio per quanto riguarda il mercato, a tre giorni dal gong è tutto ancora aperto in entrata ed in uscita. La prima telenovela di questa sessione sta per giungere al termine, il passaggio di Casale alla Lazio sembra essere ormai sfumato. Il muro posto dal presidente dell’Hellas Maurizio Setti non sta scoraggiando la dirigenza biancoceleste, pronta ad altri tentativi, ma le difficoltà nel cedere Muriqi ed il tempo sono due ostacoli difficili da superare al momento. Oggi potrebbe sbloccarsi il passaggio del kosovaro in Spagna, l’edizione odierna del Corriere dello Sport spiega che da questa cessione, prima che su Casale, la Lazio sarà costretta ad investire 3 milioni di Euro nell’operazione Kamenovic. Igli Tare dovrà rispettare gli accordi pattuiti con Mateja Kezman, agente del serbo, firmando quindi il terzino e non cedendolo in prestito, nonostante non sia nei piani di Sarri. Tutto dipenderà dunque dall’uscita di Vedat Muriqi, da lì la Lazio potrebbe chiudere dei colpi utili alla squadra a disposizione del tecnico toscano.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*