Formello – Doppia seduta e tattica anti-Fiorentina. In campo si rivede Pedro

Formello – Non ci si ferma un attimo, nonostante le voci di mercato, nonostante le tante chiacchiere che si fanno in queste ultime ore sul futuro di questo o di quell’altro giocatore. Sarri isola la squadra, doppia seduta nel quartier generale biancoceleste, porte chiuse e tanta tattica. Muriqi, con un piede già in partenza, si allena e segna di nuovo in partitella; c’è ottimismo su Pedro, che nel pomeriggio si rivede in campo e spera di farcela contro i Viola.

Lavoro – Un giovedì di doppia seduta ha attesa i calciatori laziali nel centro sportivo di Formello. Sarri ha diviso in due parti il lavoro: la mattina parte atletica, con corsa e lavoro muscolare; pomeriggio allenamento con la palla, moduli e tattica. Si fa la conta dei presenti, con i nazionali fuori, il comandante annette i primavera Floriani-Mussolini, Bertini e Crespi. Alla fine della giornata c’è anche il tempo per una partitella dove segna ancora Muriqi, Maiorca o no, il kosovaro sembra voler dire: “io ci sono!”.

Infermeria – Gli occhi sono puntati tutti su gli infortunati Pedro ed Acerbi. Due colonne della squadra, due problemi muscolari. Nel pomeriggio in campo si rivede lo spagnolo, per Acerbi sembra si debba ancora attendere una decina di giorni. Sarà difficile recuperare Pedro contro la Fiorentina, Sarri ha ordinato lavoro settimanale, prima di una nuova pausa che riguarderà il fine settimana. Oggi, l’ex di Barca e Chelsea, ha svolto allenamento differenziato sul campo ed ha saltato la parte atletica, la sensazione è che se riuscirà a tornare in gruppo da lunedì, possa riuscire a scendere in campo alla ripresa del campionato. Ancora out invece Akpa Akpro, alle prese con i postumi della polmonite che lo ha costretto a saltare la Coppa d’Africa.

Alessio Aliberti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*