Mercato: piace Pinamonti, Vavro ai saluti, Sarri trattiene Patric

Roma – Il mercato della Lazio in uscita sta entrando nel vivo. L’unico modo di poter effettuare degli acquisti da parte della società biancoceleste è quello di cedere gli esuberi presenti in rosa ed in tal senso, Tare sta lavorando per portare alla Lazio ciò che è necessario a sbloccare la situazione di stallo in chiave entrate. L’osservato numero uno in difesa rimane Niccolò Casale, jolly in forza al Verona che piace tanto a Sarri, ma i scaligeri sarebbero disposti a privarsene solamente a Giugno, date le difficoltà nel trovare un sostituto all’altezza. Per quanto riguarda l’attacco, invece, i profili sondati sono tanti, specie nel campionato italiano. Dopo Burkardt e Sesko, infatti, i nomi di Lasagna, Kalinic, Zaza e Orsolini sono tra i candidati nella lista di Tare per il ruolo di vice Immobile. Il Corriere dello Sport parla anche di un interesse per Pinamonti, di proprietà dell’Inter ed in prestito ad Empoli, che ieri contro la Roma ha messo a segno il suo ottavo gol in stagione.

Uscite – Una prima cessione potenzialmente remunerativa potrebbe arrivare da Denis Vavro. Lo slovacco, come afferma calciomercato.com, è in volo già in queste ore per raggiungere Copenaghen, il difensore tornerà alla squadra dalla quale arrivo nel 2019 per 12 milioni. La formula è un prestito fino a fine stagione, da capire quale sarà l’opzione di riscatto, fissato a circa 8 milioni di Euro. Ieri sono arrivate voci su un possibile addio immediato di Patric, l’esperto di mercato Alfredo Pedullà ha parlato di un’offerta del Valencia per lo spagnolo. Sarri, secondo il Corriere dello Sport, si sarebbe opposto all’uscita del difensore, in particolare a causa dell’emergenza infortuni che ha colpito la retroguardia laziale nelle ultime settimane, con solo Patric e Luiz Felipe a disposizione del tecnico per il centro della difesa. Il contratto dello spagnolo scadrà a Giugno, non ci sarà il rinnovo, dunque a fine stagione saluterà la Lazio, Valencia potrebbe essere la destinazione. Rimane in stallo, infine, la situazione Muriqi. Per il kosovaro, gli interessi dall’Inghilterra e dalla Russia sono rimasti tali, ieri è stata smentita dal giornalista Arlind Sadiku anche la pista legata al Saint-Etienne. La cessione dell’ex attaccante del Fenerbache si complica, rallentando ulteriormente i piani del mercato della Lazio.

Edoardo Colletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*