Mercato: Lotito promette rinforzi, Kezman a Formello per Kamenovic.

Roma – Dieci giorni al termine della sessione invernale di calciomercato e Lazio ancora ferma al palo. Sarri chiede rinforzi per migliorare la rosa, la società finora sembra immobile. Secondo quanto scrive il “Corriere dello Sport” Lotito vuole accontentare il tecnico ad ogni costo. Senza cessioni servirà una nuova immissione di liquidità da parte del presidente. In pole, prosegue il quotidiano, c’è sempre Casale del Verona, valutato tra gli 8 e 10 milioni dalla società scaligera. Sarri vuole anche un attaccante, magari duttile che possa giocare sia al centro che esterno. Anche Vecino è stato un nome accostato alla Lazio e la conferma di Sensi all’Inter allontana l’uruguaiano da Appiano Gentile. Per la Lazio però ora non è una priorità.

In chiave uscite sembrano raffreddate le piste Muriqi e Vavro. Il kosovaro vuole tornare in Turchia e il Fenerbahce lo vorrebbe solo in estate. Anche Lazzari, che sembrava fuori dal progetto, sta risalendo le gerarchie, Sarri ha apprezzato la sua reazione e l’ex Spal vuole mettercela tutta per rimanere alla Lazio. Intanto nel pomeriggio di ieri, Kezman ha fatto visita a Formello. Sul tavolo la questione Kamenovic, l’agente ha ricevuto rassicurazioni sul tesseramento del suo assistito, mentre Marusic dovrebbe aver firmato il rinnovo già tra settembre ed ottobre scorsi.

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*