Immobile senza limiti, ora Piola dista 102 gol

Roma – Gli obiettivi di Ciro Immobile non finiscono più. Il capitano della Lazio è ormai un record breaker. Dal suo arrivo in biancoceleste ha segnato 140 gol in Serie A, il terzo miglior marcatore nei 5 maggiori campionati europei dietro a due fenomeni quali Lewandowski e Leo Messi. Solamente due stagioni fa ha eguagliato Higuain per numero di reti segnate in campionato (36), al momento è a quota 17 gol su 18 partite in stagione e nella classifica marcatori all time della Serie A, come illustrato da Repubblica, occupa il sedicesimo posto a 78 reti di distanza da Francesco Totti, a 102 da Silvio Piola. La leggenda biancoceleste è stata sorpassata da Immobile per numero di gol segnati con la maglia della Lazio, ora la sfida più grande è superare Piola ed entrare nella storia del calcio italiano. Per raggiungere questo traguardo, Ciro dovrebbe mantenere una media reti altissima, circa 30 gol, anche nelle prossime stagioni, difficile ma non impossibile, specie per un giocatore così decisivo come lui. Dopo la gara contro la Salernitana, Immobile si è espresso così: “I miei risultati parlano chiaro: sono campione d’Europa, ho vinto la scarpa d’oro e la classifica marcatori per tre volte.”, certificando il fatto di non avere intenzione di fermarsi davanti a nulla. La fame di gol e la passione che lo lega alla maglia della Lazio, unita all’amore della sua famiglia e al sostegno dei suoi compagni di squadra, saranno gli elementi che lo spingeranno ad affrontare questa nuova sfida, per entrare sempre più nell’Olimpo del calcio italiano.

Edoardo Colletti

1 Commento

  1. Piola non penso possa raggiungerlo ci vorrebbero 29 goal per 4 anni .ma penso che 25//28goal a campionato per altri 2 anni e 5 mesi rimanenti possono fare tremare l’Europa calcistica..Da Andy 66 forza Lazio carica .

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*