FOCUS – Torna la Coppa Italia, competizione cara alla Lazio, e contro i friulani…

Roma  – Dopo  due giorni di riposo, torna in campo la Lazio. I ragazzi di Sarri sono attesi dal primo turno di Coppa Italia, di fronte l’Udinese di Cioffi, subentrato a Gotti a stagione in corso. Dall’inizio del nuovo millennio la Lazio ha conquistato ben 5 volte il trofeo nazionale arrivando in finale in 7 occasioni: Nel maggio del 2000, la Lazio scudettata di Eriksson conquista la coppa nella finale contro l’Inter. Quattro anni dopo, è Mancini a guidare i biancocelesti alla vittoria; le tre reti di Fiore e il gol di Corradi stendono la Juventus nella doppia finale. Altro mister e altra coppa in bacheca, nel 2009 tocca a Delio Rossi sollevare al cielo la Coppa Italia. Nella finale secca contro la Sampdoria, Dabo calcia il rigore che fa esplodere l’olimpico. 

Come non ricordare poi la vittoria nell’edizione 2012/13, il derby della storia consegna la coppa ai biancocelesti guidati da Petkovic, la rete decisiva segna Lulic al settantunesimo minuto. Dal 2015 al 2017, i biancocelesti devono fare i conti con la Juventus, i bianconeri eliminano tre volte consecutive i biancocelesti, due volte in finale e una volta ai quarti. L’ultimo successo risale al maggio 2019, la Lazio di Inzaghi batte in finale l’Atalanta di Gasperini. A sbloccare la sfida è il colpo di testa di Milinkovic, entrato da poco. Correa in contropiede a tempo quasi scaduto sancisce la vittoria. In 22 occasioni, dal 2000 ad oggi, la Lazio non ha passato il primo turno solamente in un’occasione; Stagione 2006/07, Rocchi e compagni vengono eliminati dal Messina che passa ai tempi supplementari. 

Precedenti – Sono sette i precedenti tra Lazio ed Udinese in Coppa Italia; 4 vittorie biancocelesti, 2 vittorie friulane e 1 pari. L’unico segno X è uscito dal primo confronto; 0-0 all’Olimpico nell’edizione ‘79/’80. Le vittorie bianconere risalgono alle stagioni ‘81/’82 e ‘00/01; rispettivamente 2-1 e 4-1, entrambe a lontano dalla capitale. La Lazio vince per 1-0 a Udine nelle edizioni ‘88/89 e ‘95/’96. Mentre entrambe le vittorie casalinghe si sono concluse sul risultato di 2-1. Nell’ultimo confronto, nel dicembre del 2015, i biancocelesti vano sotto al 67’ grazie alla rete di Kone. Prima Matri, al 70’, pareggia i conti, poi Cataldi, al 79’, firma la prima rete in biancoceleste regalando ai capitolini il passaggio del turno. 

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*