RASSEGNA STAMPA – Sarri, come all’andata, si affida a Basic. Ballottaggio Zaccagni-Anderson

Roma – Nel posticipo serale, i biancocelesti di Sarri sono attesi da una prova quasi proibitiva in casa della capolista Inter degli ex, nel giorno del centoventiduesimo anniversario dalla nascita della polisportiva più grande d’Europa.  I biancocelesti, in emergenza in difesa, proveranno a ripetere lo scherzetto all’ ex mister. Così come scritto nelle pagine dell’edizione odierna del Corriere dello Sport, Sarri si affiderà, come già fatto nella gara d’andata vinta 3-1, alla fisicità di Toma Basic rinunciando alla qualità del mago spagnolo, Luis Alberto. Secondo il quotidiano sportivo, l’’unica speranza di vedere in campo Luis Alberto e Milinkovic Savic insieme dal primo minuto è legata all’impiego di Lucas Leiva come mediano. In difesa mancherà il titolare Acerbi, come all’andata, al suo posto Radu è in pole position per affiancare il brasiliano Luis Felipe. L’unico vero dubbio riguarda Zaccagni e Felipe Anderson. Entrambi gli esterni hanno fatto bene nell’ultima gara e sicuramente prenderanno parte alla sfida, ci sarà da capire chi scenderà in campo dal primo minuto.

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*