Buon compleanno Lazio, gli auguri del Presidente Lotito

9 gennaio 1900 – 9 gennaio 2022, buon compleanno Società Sportiva Lazio per i tuoi 122 anni. Ecco il messaggio di auguri del Presidente Claudio Lotito:

La Lazio compie 122 anni. Una Società gloriosa, capace di attraversare ben oltre un secolo di storia italiana incarnando sempre altissimi valori civili, morali e sportivi, affermando il rispetto e la dignità umana oltre ogni discriminazione. Dai Padri fondatori in Piazza della Libertà allo status di Ente Morale per la solidarietà concreta che seppe dare ai meno abbienti nei momenti di difficoltà, alle affascinanti storie di sport che l’hanno portata oggi ad essere riferimento per gli appassionati e gli sportivi di ogni età.
Una storia straordinaria che continua nel legame profondo con la sua gente e con la città di Roma.
Voglio dire grazie a chi tiene salda la passione, alta la bandiera e persevera nella fede sportiva, nei momenti belli e soprattutto in quelli difficili, come quello che stiamo vivendo. A chi la difende da campagne di odio e screditamento. A chi costruisce ogni giorno il futuro della nostra famiglia.
A tutti i tifosi dunque, ai lavoratori e agli atleti biancocelesti, l’augurio per questi 122 anni di storia di cui abbiamo l’onore di essere parte.
La Lazio è ormai una realtà sportiva, in Italia e a livello internazionale. Davanti a noi ci sono tante sfide. Le affronteremo, ognuno nel suo ruolo, consapevoli di dover migliorare giorno dopo giorno, con abnegazione e spirito di sacrificio. Per rendere sempre più gloriosi i nostri colori e per ripagare l’amore dei nostri tantissimi tifosi.
Sempre forza Lazi
o e buon compleanno a tutti i Laziali!

Informazioni su Mauro Simoncelli 297 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*