Lazio, nuovo nome per la porta: spunta Meret.

L’estremo difensore non trova spazio al Napoli, Tare ci pensa.

Roma – La sessione invernale di mercato si avvicina e la Lazio punta a rinforzare la rosa a disposizione di mister
Sarri, sia nell’immediato che in vista della prossima stagione.
Sul taccuino del diesse Igli Tare, infatti, secondo quanto riportato dall’edizione odierna di Repubblica, si aggiunge il nome di Alex Meret, vice di Ospina al Napoli. L’ex
Udinese e Spal vuole trovare maggior minutaggio, avendo ormai perso la titolarità a favore del più
esperto portiere colombiano.

Meret ha partecipato alla spedizione degli Azzurri nell’Europeo di questa estate, laureandosi campione
nonostante le zero presenze. Tornato a Napoli, il classe ’97 finora è stato impiegato da Spalletti
principalmente come portiere “di coppa” per far rifiatare il proprio collega.
In questa stagione, Meret è sceso in campo in 5 gare di Europa League, mentre in campionato in sole
due occasioni, dunque un probabile approdo alla Lazio permetterebbe al ragazzo friulano di rilanciarsi.
La trattativa potrebbe entrare nel vivo dal momento in cui verrà sciolto il nodo Strakosha, il cui rinnovo
al momento sembra essere molto lontano nonostante le buone prestazioni. Tare proverà a convincere il
Napoli da Gennaio per un trasferimento di Meret a Giugno, cercando di anticipare la concorrenza di
Fiorentina e Galatasaray e regalare a Maurizio Sarri un portiere giovane e pronto a difendere i pali
biancocelesti.

Edoardo Coletti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*