Sarri a DAZN: “La sfortuna ce la cerchiamo, il risultato è figlio di errori e poca qualità in avanti”

Dopo la sconfitta del Mapei Stadium, il mister biancoceleste Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni di DAZN per analizzare la gara appena conclusa:

Lazio sfortunata?“La sfortuna ce la cerchiamo a volte, il gol del 2-1 l’abbiamo preso con un difensore centrale nell’area opposta, ci mettiamo del nostro. Abbiamo perso Pedro e Zaccagni che stavano facendo bene, ma la sfortuna la vedo solo nell’andamento della partita e non nel risultato perché contro una squadra tecnica come il Sassuolo puoi pagare.”

Sorpreso da questo Sassuolo?“Lo schieramento del Sassuolo un minimo mi ha sorpreso, pensavo giocassero con la stessa soluzione delle ultime volte ma non ci ha cambiato il mondo, spesso abbiamo affrontato un 4-2-3-1. Sapevamo che la partita era difficile, loro sono forti e valgono più della classifica che hanno.”

Cosa deve cambiare la Lazio?“Noi abbiamo commesso errori e poi abbiamo perso due giocatori fondamentali per noi. Dovevamo essere più cattivi nella fase offensiva nelle ripartenze, c’erano gli estremi per fargli male, ci è mancata qualità. Nulla da dire invece sull’impegno e della corsa, il 2-1 lo abbiamo preso per un eccesso di partecipazione”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*