Lazio, Sarri: “Per andare avanti in EL ci vuole ordine, costanza è un po’ di fortuna”

“Domani sarà molto importante, c’è in ballo un ottavo di finale di una coppa europea. Era già fondamentale ottenere la qualificazione, ma andare direttamente agli ottavi ci consentirebbe di avere due settimane libere per allenarci, cosa che da agosto non è mai successa. Spero che la Lazio sia cambiata rispetto all’andata, spero di vedere la nostra versione migliore, ce ne sarà bisogno: loro sono in testa al girone più complicato dell’Europa League. Non hanno mai preso gol in trasferta in Europa quest’anno”.

“L’infortunio di Immobile è di lieve entità, non è grave. Se è in grado di giocare, lo farà già nella gara di domani”.

“Andare avanti dipenderà da tanti fattori. Nella fase a eliminazione diretta c’è dentro anche la componente fortuna, soprattutto nel sorteggio. Sicuramente è una competizione di livello superiore rispetto alle edizioni precedenti, vista la nuova coppa presente. Inoltre dalla Champions sono scese squadre di grandi livello”.

“Crediamo molto in Zaccagni. Spero che lui faccia sempre vedere il vero Zaccagni. Purtroppo ha avuto due infortuni, ma da 20 giorni si allena con continuità. Speriamo che la sfortuna sia finita”.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*