Lazio, Immobile vuole esserci

Gli esami effettuati ieri hanno certificato un lieve stiramento del legamento collaterale, ecco il responso dei primi esami effettuati sul ginocchio dell’attaccante della Lazio, ma lui quando si infortuna pare più voglioso e deciso del normale, lui vuole esserci. Un robot da gol, abituato a non arrendersi mai. Come riportato dal Corriere dello Sport, domenica scorsa, dopo 45’, ha alzato bandiera bianca per un problema al ginocchio e non è rientrato in campo per il secondo tempo, ma da ieri ha già cominciato il protocollo di di cure per cercare di recuperare il prima possibile perché lui punta a giocare contro il Galatasaray giovedì in Europa League, match importante che vale il primo posto del girone e dunque gli ottavi sicuri, senza spareggio. Il recupero in extremis fa parte del suo repertorio.  Il dolore c’è ancora, segnale poco confortante le terapie continuano e poi proverà in campo tra domani e giovedì, per ora si è affidato alle sapienti mani dei fisioterapisti. In base alle sensazioni che gli darà il ginocchio deciderà se giocare o meno già giovedì in Europa League altrimenti ci riproverà domenica per Sassuolo-Lazio. Oggi ne sapremo di più.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*