Lazio, Pedro unica nota lieta

L’incredibile pareggio per 4-4 contro l’Udinese ha lasciato più delusione che sensazioni positive nell’ambiente biancoceleste. L’incredibile rimonta vanificata da quel rocambolesco pareggio di Arslan al minuto 99 passa in secondo piano ma resta però la consapevolezza di un’altra prova importante da parte del neo acquisto Pedro. Lo spagnolo neanche a metà stagione è davvero una delle poche note liete della squadra che mostra invece tante difficoltà proprio tra i suoi elementi migliori, Immobile ovviamente escluso, ha già eguagliato oi numeri della scorsa stagione vissuta sull’altra sponda del Tevere: 5 gol in campionato più 1 in Europa League. L’impressione di una seconda giovinezza per l’attaccante fortemente voluto da Maurizio Sarri è tanta, corsa, abnegazione, assist, voglia di non mollare e gol belli e decisivi come quello di ieri che ad inizio secondo tempo è servito per suonare la carica a tutti i compagni. Il Pareggio che ci sta stretto dopo una grande reazione, ma continueremo a lavorare forti ed uniti. Sempre forza Lazio, questo il suo messaggio social, per un campione che nessuna voglia di mollare

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*