FANTACALCIO – I consigli di Mondo Lazio, chi schierare nella quindicesima giornata

Neanche il tempo di metabolizzare la quattordicesima giornata che si ritorna nuovamente in campo. La quindicesima giornata è l’ultimo turno infrasettimanale del 2021, si apre il sipario martedì 30 novembre 2021 con ben quattro anticipi. Lazio-Udinese chiude la giornata con il posticipo serale di giovedì 2 dicembre. 

Fiorentina-Sampdoria (martedì 30 novembre ore 18:30)

Tra i viola in cerca di riscatto, Vlahovic ovviamente non si discute, così come Saponara in forma va premiato. D’Aversa ha salvato la panchina nella giornata precedente, Caputo è in crescita rispetto a Quagliarella, tuttavia Candreva in questo stato di forma non si può lasciare fuori. Occhio a Thorsby che spesso va vicino al gol.

Atalanta-Venezia (martedì 30 novembre ore 18:30)

Zapata e Pasalic sono i due più in forma nella formazione di Gasperini. Il turno infrasettimanale però può riservare sorprese. Noi vi consigliamo Freuler e Maehle. I lagunari fuori casa possono soffrire l’arrembaggio avversario. Aramu è il rigorista anche se ha segnato solo al “Penzo”, largo dunque a Busio e Okereke, imprevedibili e veloci contro Palomino e company. 

Salernitana-Juventus (martedì 30 novembre ore 20:45)

Impossibile consigliare qualche profilo tra i granata, l’unico è il solito Ribery che potrebbe cercare gloria allo Stadium. Tra i bianconeri, oltre al portiere Szczesny affidatevi agli uomini offensivi, Dybala e Morata su tutti.    

Verona-Cagliari (martedì 30 novembre ore 20:45)

Il Cholito Simeone contro una delle peggiori difese del campionato va schierato assolutamente, oltretutto è un ex. Barak è ormai insostituibile e rigorista. Tra Joao Pedro e Keita meglio scegliere il primo. Oltre alle punte l’unico schierabile tra i sardi è Marin.

Inter-Spezia (mercoledì 1 dicembre ore 18:30)

Il miglior attacco del campionato contro una delle peggiori difese; Dzeko ovviamente è da mettere a prescindere. In difesa chance per Dimarco che può incidere e ha il vizio del gol.

Partita complicatissima per lo Spezia anche al fantacalcio. Tutti sconsigliati ad eccezione di Maggiore che darà tutto contro la sua squadra del cuore.

Bologna-Roma (mercoledì 1 dicembre ore 18:30)

Tra i felsinei potete schierare Arnautovic, contro la Roma promosso anche Barrow che contro i giallorossi segnò una doppietta un anno e mezzo fa. El Shaarawy sembra in palla e si può mettere, stesso discorso per Mkhitaryan che ha ritrovato i bonus.

Sassuolo-Napoli (mercoledì 1 dicembre ore 20:45)

Gli emiliani sono galvanizzati dalla vittoria, Scamacca su tutti è schierabile contro la prima della classe. Maxime Lopez è in grande forma, si può mettere. Se avete Mertens in rosa dovete sfruttare l’occasione. Il piede di Zielinski è caldo e può fare la differenza.

Genoa-Milan (mercoledì 1 dicembre ore 20:45)

Sheva affronta il suo Milan da avversario, tra i suoi si può schierare Rovella in mancanza di nomi a centrocampo. Da evitare a tutti gli altri. I rossoneri devono rispondere presente dopo la sconfitta interna col Sassuolo. Ibra in campo senza dubbi, potrebbe essere la gara giusta per la prima rete in campionato di Saelemaekers.

Torino-Empoli (giovedì 2 dicembre ore 18:30)

Juric si aspetta una prova di carattere dai suoi per riscattare la sconfitta di Roma, Belotti in queste partite si schiera, Pobega può punire con i suoi inserimenti. I toscani arrivano a Torino sulle dell’entusiasmo per il derby vinto e per la posizione in classifica. Henderson è il miglior nome a centrocampo, Bajrami in questo momento va accantonato. Da evitare Marchizza che si troverà davanti Singo. Si può schierare Bandinelli che se la vedrà con Zima. 

Lazio-Udinese (giovedì 2 dicembre ore 20:45)

Sarri deve ritrovare il bandolo della matassa e la solidità difensiva, oltre a questo i suoi non vanno in gol da due gare. Inutile fare il nome di Immobile. Marusic, al rientro, può dare quella freschezza in più ai biancocelesti. Gotti ha portato tutti in ritiro e andrà a Roma per fare punti. Beto non avrà vita facile, anche se tra i biancocelesti Luiz Felipe è squalificato, e questo pende a favore della punta friulana. Occhio a Makengo che con la sua fisicità potrebbe mettere in difficoltà Luis Alberto dalla sua parte.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*