Sarri a Lazio Style: “Era fondamentale vincere. Pedro e Lazzari imprendibili.”

Al termine della fondamentale vittoria contro i russi della Lokomotiv Mosca, il tecnico Maurizio Sarri è intervenuto ai microfoni del canale tematico biancoceleste per commentare la gara:

“Questa partita era fondamentale per le sorti del girone, ne abbiamo parlato anche nella riunione di stamattina. Se volevamo andare avanti in Europa dovevamo assolutamente vincerla. Abbiamo detto che in trasferta il risultato è diverso rispetto a quanto otteniamo in casa. Il segnale è arrivato positivo sia per la vittoria in trasferta che contro una squadra che ha fatto un primo tempo da battaglia risultando anche fallosi. Dopo il vantaggio gli spazi a disposizione erano superiori e ne abbiamo approfittato bene, non benissimo perché c’erano in campo i margini per segnare di più. Pedro è un giocatore che quando ci sono queste serate è praticamente imprendibile ma si sta parlando di un grande giocatore. E’ chiaro che può fare la differenza, era un po’ acciaccato dopo l’ultima di campionato e abbiamo preferito fargli fare solo uno spezzone, il risultato lo abbiamo portato a casa comunque e quindi va bene così. Qualche piccolo segnale di miglioramento c’era stato sia con il Marsiglia che a Bergamo nelle quali abbiamo fatto due buone partite, piccoli segnali che la situazione poteva migliorare anche in trasferta c’erano. Dico sempre ai ragazzi che la continuità riesce a pochi ed è li che dobbiamo migliorare. Lazzari ha bisogno di spazi, in quel momento erano molti ampi e adisposizione, se riesce a lanciarsi difficile prenderlo, ci sono partite che bisogna giocare nello stretto e può far fatica li.”

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*