Lazio, infortunio Immobile ecco le soluzione pronte

 La Lazio inizia la preparazione in vista della Juve oggi pomeriggio dopo due giorni di pausa, come riporta il Corriere dello Sport odierno, si ritroverà a Formello senza ovviamente i nazionali in giro per l’Europa e senza Immobile rientrato ieri con un infortunio dal ritiro di Coverciano dell’Italia di Mancini. Il bomber come detto, lasciato il ritiro è tornato a Roma con un infortunio al polpaccio. Resterà fuori venti o trenta giorni e di sicuro non ci sarà contro la Juve, il prossimo 20 novembre, al rientro dalla sosta. Sarri inizia a studiare le soluzioni per sostituirlo e chiaramente non sarà facile.

Prima idea, quella che sembra più naturale, è vedere Vedat Muriqi al centro dell’attacco. Ma il kosovaro, ufficialmente vice Immobile, non ha convinto nemmeno Sarri. Infatti nelle sette partite post sosta di ottobre ha giocato solo 5 minuti contro l’Atalanta, a Verona ad esempio anche se c’era da tentare bla rimonta, iòl kosovaro è rimasto in panchina per l’inera gara. Oppure? Sarri è stuzzicato dall’idea di far giocare Pedro falso nove e Zaccagni sulla fascia (dall’altra parte Felipe Anderson). Lo spagnolo vive un gran momento e già in passato, con Conte al Chelsea, ha giocato da prima punta. Un tridente leggero per provare a battere la Juve. Sarri riflette, ci sono diversi giorni per pensare e soprattuttom provare la soluzione migliore.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*