Lazio, ecco il nuovo Luis Alberto

Un gol per lui, un tiro da cecchino per il 3-0 finale all’Olimpico, come riportato nell’edizione odierna del Corriere dello Sport, Luis Alberto non segnava da agosto in campionato, ma ha partecipato a 6 reti, tutte in casa (2 gol e 4 assist). Ha avuto un periodo di apprendimento difficile ai metodi di Sarri. Brutte prestazioni, atteggiamenti sopra le righe, panchine, ora si è finalmente ripreso la Lazio. “Corro di più, ho capito Sarri e qui sto benissimo”. Scritto e sottoscritto da Luis Alberto nel post partita contro la Salernitana, anche non vedeva l’ora di sbloccarsi e di sbloccre questa situazione e tornare a divertirsi. Sarri gli chiedeva maggiore copertura, Luis Alberto ha finalmente capito le richieste del tecnico. Ancora una volta è l’uomo della Lazio che ha corso di più: 11.018 km contro la Salernitana. Più di un chilometro sopra Cataldi e Acerbi, che chiudono il podio dei giocatori ‘maratoneti’ all’Olimpico. Fa le due fasi in maniera perfetta. Cruciale in difesa, fondamentale per la manovra offensiva. Due tiri in porta, 26 passaggi riusciti nella trequarti avversaria e record di palloni giocati (101). Ora è un Luis Alberto tutto nuovo, è tornato il Mago.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*