Fantacalcio – I consigli di MondoLazio, chi schierare nell’undicesima giornata.

In questo calcio frenetico non ci si ferma mai, a meno di tre giorni dalla vittoria contro la Fiorentina di Italiano, la Lazio torna in campo a Bergamo contro l’Atalanta di Gasperini. La sfida del Gewiss Stadium aprirà il sipario sull’undicesima giornata di Serie A. Due i big match in programma, oltre ad Atalanta – Lazio, il menù prevede anche un affascinante Roma-Milan nella posticipo. Chiude la giornata il monday night del Dall’Ara tra Bologna e Atalanta 

ATALANTA-LAZIO (sabato 30 ottobre ore 15:00)

Gara che si prospetta ricca di gol quella del Gewiss stadium. Gasperini è in emergenza in difesa, meglio puntare sui giocatori offensivi. Zappacosta è da in condizione strepitosa e va schierato così come Malinovskyi. La Lazio di Sarri in trasferta subisce sempre molti gol.  Milinkovic va messo visto che la Dea è la sua vittima preferita. Date fiducia a Lazzari, l’esterno è in un buon momento anche se non parte dall’inizio.  

VERONA-JUVENTUS (sabato 30 ottobre ore 18:00)

Faraoni, che in fascia non teme rivali va schierato anche contro la Juventus. Tudor non può farne a meno e vale anche per Antonin Barak che ormai è una certezza, anche dagli undici metri. Allegri esige una reazione dai suoi. I senatori bianconeri dovranno caricarsi di responsabilità per tornare alla vittoria. Affidate dunque a Bonucci, una sicurezza, e Morata. Lo spagnolo deve trovare continuità e potrebbe essere lui a riportare il sorriso ai tifosi bianconeri.

TORINO-SAMPDORIA (sabato 30 ottobre ore 20:45)

Juric sta plasmando i suoi, e Pobega sta mettendo in campo quello che vuole il suo mister. Belotti non è al top ma comunque schierabile. La Samp è in crisi, Thorsby è un leone, non si arrende mai e ha una media da 6. Antonio Candreva va al triplo degli altri e va schierato. 

INTER-UDINESE (domenica 31 ottobre ore 12:30)

L’Inter insegue le prime della classe e contro i friulani vorrà fare bottino pieno. Skriniar e Dzeko hanno riposato, schierateli. Gotti ritrova Deulofeu, lo spagnolo potrebbe tornare dal 1’ e insidiare i campioni d’Italia, 2 reti e 1 assist per lui fin’ora. A destra dovrebbe giocare Molina, l’argenti ha le qualità per far male dal lato di Bastoni. 

FIORENTINA-SPEZIA (domenica 31 ottobre ore 15:00)

Italiano vuole il riscatto dopo la sconfitta dell’Olimpico, Torreira può far bene ma come centrocampista meglio Bonaventura, più abile a trovare la via del gol. Vlahovic contro lo Spezia si schiera.Thiago Motta deve scuotere i suoi e tornare a far punti. Verde può far male ai Viola. Kovalenko a centrocampo si può rischiare. 

GENOA-VENEZIA (domenica 31 ottobre ore 15:00)

Criscito si schiera perché i rigori ormai sono un fattore. Caicedo è in palla e anche se gioca pochi minuti può comunque portare dei bonus, in tre gare ha collezionato una rete, un assist e si è procurato un rigore. Aramu non è al meglio largo dunque a Busio che in regia mette qualità nelle giocate. In attacco Henry è pronto al riscatto dopo le ultime gare opache. 

SASSUOLO-EMPOLI (domenica 31 ottobre ore 15:00)

Il Sassuolo di Dionisi non ha ancora trovato la sua identità in attacco, al contrario il centrocampo è da big. Frattesi dovrebbe recuperare, in mediana è un tutto fare. Con Boga non al meglio e Djuricic ancora out la qualità la mette Berardi. Nedim Bajrami a prescindere dal minutaggio dà del tu alla palla ed è anche rigorista. Evitate i difensori toscani, Tra Pinamonti e Cutrone meglio il primo.  

SALERNITANA-NAPOLI (domenica 31 ottobre ore 18:00)

Meglio evitare i granata per questo turno. Ribery, con la sua qualità, proverà a rendere meno facile la pratica ai primi della classe.  Il Napoli sembra inarrestabile, Insegne viene da una doppietta, a Salerno meglio puntare su Osimhen. Koulibaly e Ospina sono da schierare in questa gara.  

ROMA-MILAN (domenica 31 ottobre ore 20:45)

I giallorossi hanno già fermato la corsa del Napoli all’Olimpico e proveranno a fare la stessa contro i rossoneri. Veretout è rigorista e si mette. Se credete nel gol dell’ ex, El Shaarawy è quello che fa per voi. Ritorni importanti in casa Milan. Pioli dovrebbe scegliere dal 1’ sia  Ibrahimovic che Braim Diaz. Due uomini decisivi per la corsa scudetto del Milan.

BOLOGNA-CAGLIARI (lunedì 1 novembre ore 20:45)

Sfida tutta rossoblù che chiude l’undicesima giornata. Bologna e Cagliari, reduci entrambe da due sconfitte, vorranno tornare a far punti. Mihajlovic si affiderà ancora a Hickey sulla sinistra. lo scozzse ha già realizzato 2 reti in questo inizio di stagione. Da schierare anche Barrow, il gambiano ha già segnato 4 reti e fornito 3 assist.  Il Cagliari e Mazzarri hanno bisogno di punti come per tornare a respirare. L’ultima posizione in classifica è dura da digerire. Il tecnico toscano si affiderà ai suoi uomini migliori per provare ad uscire dalla crisi. Spazio dunque a Razvan Marin a centrocampo, tre assist all’attivo per il romeno. In attacco chance a Joao Pedro, il capitano dei Sardi con sei reti e due assist è sempre una garanzia.

Formazione tipo: 3-4-3

Ospina; Skriniar, Koulibaly, Criscito; Barak, Candreva, Frattesi, Veretout; Osimhen, Vlahovic, Dzeko.  A disp.: Handanovic; Bonucci; Milinkovic-Savic; Morata.

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*