Lazio, Felipe Anderson:”Vogliamo essere una squadra vincente”

Protagonista assoluto della vittoria contro l’Inter, sempre in partita fino al gol del sorpasso al quale sono seguiti atteggiamenti assolutamente da censurare da parte di tutti gli interisti. Felipe Anderson al termine della gara ha voluto spiegare ai microfoni di Lazio Style Channel il suo punto di vista:

Mi rivolgo a tutti coloro che mi dicono che sono antisportivo. So chi sono, ho sempre giocato per il fair play. Loro hanno proseguito dopo che Dimarco è caduto e hanno provato a fare gol. Li abbiamo sentito che lui poteva alzarsi. Mi dispiace trovarmi in questa situazione ma è stato giusto continuare. Abbiamo mantenuto la crescita costante durante la partita. Sapevamo che stavamo giocando bene. All’intervallo il mister ci ha dato la carica. Abbiamo tenuto alta la concentrazione ed è arrivata la vittoria. Abbiamo consapevolezza nei nostri mezzi e nel calcio che vogliamo fare. Sappiamo che ogni tanto andremo in difficoltà. Lavoreremo per cercare di non andare sempre in svantaggio. Oggi abbiamo mantenuto la calma e il nostro palleggio sapendo che la partita dura 90 minuti. Vogliamo essere una squadra vincente. Dobbiamo affrontare tutte le partite come se fossero finali. Non possiamo scegliere le motivazioni. Alla fine contrano i tre punti. Penso alla squadra. Aiutando spero di fare tanti gol. Ho iniziato bene con gol, assist e vittorie. Sono contento di dare il mio contributo”.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*