Lotito vs Figc, siamo alla resa dei conti!

L’allontanamento dalla seduta del Consiglio di Lega di qualche giorno è stata la miccia che ha acceso una guerra a colpi di diffide e comunicati tra Lotito e la Federazione dopo la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni che ha praticamente rimandato tutti gli atti alla Corte per rimodulare la sentenza e quindi l’eventuale condanna per la vicenda dei tamponi della passata stagione sportiva. Oggi il presidente della Lazio Claudio Lotito ha fatto pervenire una lettera di diffida al numero uno della Federcalcio, Gabriele Gravina, a quello della Lega, Paolo Dal Pino, e a tutti i componenti del Consiglio Figc chiedendo l’immediato reintegro nell’organismo: “Alla presa d’atto della decisione del collegio di garanzia presso il Coniche cassa le sanzioni irrogate nei suoi confronti dalla corte federale di appello“Questa vale quale formale costituzione in mora per tutti danni. Alla lettera è allegato un parere del professor Bruno Sassani. Immediata arriva la risposta rilasciata all’Ansa da parte di una fonte qualificata della Federcalcio che parla di “stupore nell’apprendere come nelle ricostruzioni del presidente Lotito e dei suoi avvocati si parli erroneamente di deferimento eludendo artatamente il punto 4 della sentenza del Collegio di Garanzia dello Sport, dove c’è scritto chiaramente che l’aver schierato un calciatore positivo in campo e uno un panchina rappresenta una negligenza e una responsabilità molto gravi”. Prossimo atto la nuova udienza fissata in Corte Federale il 19 e la Figc rispedisce al mittente anche l’intenzione persecutoria nei confronti di Lotito“La sua colpevolezza è passata in giudicato, non ci sono regole fatte su misura, le regole valgono per tutti e si devono rispettare; non c’è alcun personalismo, al contrario è lo stesso Lotito a personalizzare per distogliere l’attenzione dalle sue responsabilità”. A questo punto è innegabile che sia in atto una vera e propria resa dei conti tra i personaggi chiamati in causa.

Informazioni su Mauro Simoncelli 295 Articoli
Vicedirettore di MondoLazio. Giornalista pubblicista dal 2004. Redattore di Lazialità e della trasmissione televisiva Lazialità in Tv su Teleroma 56 dal 2001. Conduttore dal 2014 di uno spazio sull'emittente Radio Incontro Olympia 105.8 in Fm. Collaboro attualmente con il sito all-news Notizie.com

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*