Basic, la storia si ripete, a segno alla prima da titolare come il sergente.

Roma – Nella seconda giornata del girone E, la Lazio batte i russi della Lokomotiv Mosca grazie alle reti di Toma Basic al 13′ e di Patric al 38′. Il croato che apre le marcature è alla sua prima gara da titolare con la maglia della Lazio e viene schierato nel centrocampo atre di Sarri al posto Milinkovic. Appare curioso come anche lo stesso “Sergente” abbia siglato la sua prima marcatura in biancoceleste alla prima gara ce disputò dal 1′. Coincidenza che si rafforza se notiamo che anche il quel caso si trattava di un gara di Europa League e sempre contro una squadra “sovietica”, il Dnipro. Era la prima giornata del girone G dell’edizione 2015/16 e il sergente portò in vantaggio i capitolini grazie a un colpo di testa (come Basic) su assist di Ricardo Kishna alla Dnipro Arena. La storia si ripete e, visto il percorso e i progressi che ha fatto il serbo da quella rete in poi, i tifosi biancocelesti si augurano che sia di buon auspicio per il futuro di Basic.

Antonio Frateiacci

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*