Milinkovic: “Il gol nel derby? Non sapevo di aver segnato”

A presentare insieme a Sarri la sfida tra Lazio e Lokomotiv Mosca, si presenta Milinkovic Savic. Il sergente è reduce dal gol realizzato nel derby. “Contro la Roma siamo entrati diversamente in campo, ci sono tanti giocatori che sanno cosa significa e come va preparata una partita così. Serve la stessa mentalità per preparare le prossime allo stesso modo”. Milinkovic ricorda l’azione del gol. “Non sapevo di aver segnato, dopo è arrivato Marusic e me l’ha detto. Sono rimasto giù dopo la botta. I compagni mi hanno dato qualche schiaffo e aiutato a tornare il prima possibile in piedi. Bello segnare, peccato non aver potuto esultare. L’anno scorso abbiamo fatto la Champions, purtroppo siamo in Europa League in questo anno. Il tecnico l’ha vinta, ci proviamo un’altra volta. Abbiamo motivazioni alte, proveremo ad andare il più avanti possibile”.

Milinkovic parla della sua avventura alla Lazio. “Ho la fascia dopo Ciro, sto bene quì alla Lazio. Ogni anno si parla tanto del mio futuro e si dicono tante cose, ma io non ci penso. Cerco solo di fare bene in ogni partita e aiutare la squadra. Poi al termine della stagione si vedrà”.

Sul gruppo. “Siamo un bel gruppo di amici stretti, questo ci aiuterà per fare risultati. Il derby vinto è una spinta in più. Peccato per quell’anno quando siamo usciti dall’Europa League. Eravamo una bella squadra, avevamo fatto bene. Un motivo in più per arrivare fino lì e anche oltre. Abbiamo perso la prima, ce ne sono altre 5. Faremo di tutto per arrivare fino in fondo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*