Formello, Caicedo con Immobile. Akpa a destra, ancora Marusic in difesa.

Formello – Rifinitura insolita nel quartier generale biancoceleste, dove agli ordini del tecnico in seconda Massimiliano Farris, verso le 14.30, sono andate in scena le prove tattiche della vigilia di Hellas Verona – Lazio. Patric non ha recuperato al cento per cento, e dunque partirà dalla panchina. Marusic sarà nuovamente arretrato in difesa per completare la stessa con Acerbi e Radu, a protezione della porta difesa ancora una volta dallo spagnolo Pepe Reina. A centrocampo Leiva, Milinkovic e Luis Alberto, saranno supportati, sulle corsie esterne, da Fares e Akpa Akpro. In attacco Immobile in cerca del gol sarà affiancato da Caicedo, che torna titolare grazie alla squalifica del Tucu Correa.

Cambi – La squalifica di Lazzari e la defezione in difesa di Patric, hanno costretto il duo Inzaghi-Farris a scelte obbligate sugli esterni. Nel pomeriggio Fares è stato provato nella formazione con i titolari e partirà dal primo minuto. L’algerino non ha i 90 minuti nelle gambe, dunque previsto un cambio a partita in corso con Lulic. Sulla corsia opposta spazio al franco-ivoriano Akpa Akpro, troppo pochi i due allenamenti sulle spalle di Patric per inserire lo spagnolo a fine gara. Anche su questa corsia è probabile un avvicendamento a partita in corso, con lo spostamento di Marusic dalla linea di difesa a quella di centrocampo. Caicedo è già da una settimana che si appresta a rientrare in campo come titolare. L’ultima volta era a Parma subito dopo Natale, ora cerca lo scettro da Mvp anche partendo da primo minuto.

Verona – La squadra dopo l’allenamento è partita per il capoluogo scaligero senza Inzaghi, ancora a casa bloccato da un tampone positivo. Anche per Farris sarà una prima volta e contro la squadra del navigato Juric non sarà una passeggiata. “Il Verona? – ha detto Farris in conferenza – sono forti, aggressivi come il loro tecnico. Dovremmo contrastarli dal punto di vista della forza e della voglia”. II gialloblu sono veloci ed incisivi ma lasciano sempre qualche spazio in difesa. Toccherà all’attacco fare una super partita. Immobile si vuole sbloccare e vuole farlo a Verona, Muriqi e Pereira sono pronti a subentrare e a dare il loro contributo. Rimasti a Roma Lazzari e Correa per squalifica, Luiz Felipe per indisponibilità fisica.

Probabili Formazioni

Lazio 3-5-2:

Reina; Marusic, Acerbi, Radu; Akpa Akpro, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Fares; Immobile, Caicedo.

A disp.: Strakosha, Hoedt, Patric, Armini, Parolo, Cataldi, Escalante, Lulic, Pereira, Muriqi.

Antonio Frateiacci e Alessio Aliberti

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*