Lazio in bolla e tamponi ogni 48 ore

Sono scattati i protocolli e la bolla per i calciatori della Lazio, in larga parte colpiti dal Covid in autunno. Ieri primo giro di tamponi. Seguiranno ogni 48 ore. E anche domenica mattina a Verona verrà effettuato un test rapido. Le preoccupazioni sono contenute.
Tutti i nazionali, compresi gli stranieri, dopo essere rientrati a Roma erano risultati negativi ai controlli.
L’unico contatto tra Inzaghi e la squadra risale a martedì per la ripresa degli allenamenti. Nel giorno di Pasqua e Pasquetta Simone era a casa e la Lazio in vacanza. Martedì il piccolo Andrea piangeva, Gaia avvertiva dei brividi di freddo e il pediatra ha consigliato un controllo. Sono da un anno le storie di ogni giorno in attesa del vaccino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*