Inzaghi diventa Smart Mister

Simone Inzaghi Conferenza stampa Lazio pre gara di Champions League Brugges v Lazio Brugge, 27 Ottobre 2020 © Giampiero Sposito / Fotonotizia

Inzaghi prepara la Lazio da casa. Ha seguito l’allenamento in TV e collegato in diretta con lo staff.
A casa fino ad oggi aveva fatto solo il papà. È abituato – scrive il Corriere dello Sport- a lasciare il lavoro fuori dalla porta. Così lo descrivono in famiglia, perché a differenza di suo fratello Pippo, non parla di schemi e di formazioni a tavola. Quando torna si tuffa tra le braccia dei figli. L’allenamento da remoto non lo aveva ancora trovato. È successo ieri mattina e la diretta televisiva su Lazio Style Channel l’ ha aiutato a seguire il lavoro della squadra. Non a caso, pure evitando la parte tattica, l’allenamento è stato trasmesso dal primo all’ultimo minuto. C’è stato tanto altro. Raccontano che Simone abbia partecipato live da casa: esistono varie modalità proposte dalla tecnologia e che tutti abbiamo conosciuto nell’ultimo anno. A parte zoom e l’uso del tablet, ci sono il telefono e le videochiamate e Inzaghi è stato in costante collegamento con i suoi collaboratori durante tutto l’allenamento.
Dovrà pazientare, aspettare l’okay della ASL per tornare in campo. Potrebbero passare un paio di settimane. Rinuncerà alla trasferta di Verona e quasi certamente anche all’incrocio con il Benevento a te solo Olimpico domenica 18.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*