Luis Alberto ci prova per Verona

Il mago non molla, rilancia. Luis Alberto ha in serbo un’altra magia: giocare a Verona. La caviglia destra non è messa bene, anche se rispetto alle foto postate dopo la sfida con lo Spezia è di gran lunga migliorata.
L’amico fidato e fisioterapista Ruben Pons, arrivato dalla Spagna nel giorno di Pasqua, sta facendo il suo lavoro con trattamenti mirati, sin dal suo arrivo.
Viste le assenze di Correa e Lazzari, ma anche quella di Inzaghi, vuole esserci a tutti i costi. Vuole dare una mano. Non è uno che si arrende e farà di tutto per esserci.
Se non è emergenza, poco ci manca, visto che pure Patric non è al meglio e Inzaghi non vorrebbe togliere Marusic dai tre di difesa. Due le opzioni: riadattare Lulic a destra come con la Juventus, oppure inserire Musacchio e schierare il montenegrino a destra nel suo ruolo naturale.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*