CIRO-CAICEDO, FINALMENTE TORNA LA COPPIA PIU’ PROLIFICA

A Verona Inzaghi proporrà nuovamente la coppia formata da Immobile e Caicedo. Il tandem più prolifico delle ultime stagioni

Dopo aver risolto la sfida casalinga contro il Crotone, Felipe Caicedo è stato decisivo anche contro lo Spezia. Quando l’arbitro ha decretato il calcio di rigore a favore della Lazio non ci ha pensato un attimo. Si è preso il pallone, lo ha messo sul dischetto e si è assunto la responsabilità di calciare un penalty pesantissimo, che ha trasformato con freddezza. Ancora una volta Felipe Caicedo è stato l’uomo della provvidenza. Come era già accaduto contro Torino, Juventus e nella sfida ai calabresi guidati da Cosmi, la pantera ha regalato alla Lazio punti preziosi. E sempre nel finale. Nei minuti che i tifosi biancocelesti hanno ormai ribattezzato come “Zona Caicedo”. Toccherà a lui ora affiancare Immobile ed aiutarlo a ritrovare la via del gol. A Verona Inzaghi è infatti orientato a rilanciare il tandem formato dalla scarpa d’oro e dal “bomber” ecuadoriano.

Nello scorso campionato 21 gol insieme

Bomber in quanto decisivo, nei pochi minuti che ha avuto a disposizione. In campionato ha raggiunto quota otto reti. Il tutto in soli 825 minuti. Poco meno di un gol a partita (uno ogni 103 minuti). Anche in questa stagione la sua media realizzativa è invidiabile, tanto da alimentare il rammarico per il poco spazio che ha trovato. Scelte discutibili, qualche problema fisico, una fastidiosa fascite plantare, lo hanno spesso relegato ai box. Ma quando è stato chiamato in causa, Felipao ha risposto presente. Ora, con la squalifica di Correa e le incertezze di Muriqi, toccherà a lui caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco e aiutare Ciro Immobile contro il Verona. I due formano una coppia ben assortita e molto affiatata, che ha già dato importanti risposte in passato. Nello scorso campionato Inzaghi li ha schierati insieme dal primo minuto sedici volte, con risultati ottimi: undici vittorie, con 16 gol di Ciro (tutti segnati quando era in campo insieme a Caicedo) e 5 dell’ecuadoriano.

I numeri di questa stagione

I numeri di questa stagione sono ancora più eloquenti: Inzaghi ha schierato la coppia Immobile-Caicedo sette volte dal primo minuto. E i due attaccanti sono sempre andati a segno, dividendosi partite e gol. In quattro occasioni (contro Atalanta, Verona, Fiorentina e Parma) è stato Caicedo a timbrare il cartellino. Ciro è andato a segno contro Napoli, Genoa, Roma e (insieme all’ecuadoriano) contro la Fiorentina. Curioso constatare che, dal derby in poi, il tecnico non abbia mai più riproposto questa coppia dal primo minuto. A Verona toccherà nuovamente a loro. Dai loro gol e dalla loro intesa dipenderanno i destini della Lazio in questo finale di stagione

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*