Inzaghi: Ora lo sprint finale. La Lazio è la prima scelta

Simone Inzaghi Conferenza stampa Lazio pre gara di Champions League Brugges v Lazio Brugge, 27 Ottobre 2020 © Giampiero Sposito / Fotonotizia

Simone Inzaghi si è presentato in sala stampa per presentare la partita di domani alle ore 15 contro lo Spezia allo stadio Olimpico. Ecco le sue parole:


RADU – “Sono contento per Stefan e per il record raggiunto, sono stato suo compagno di squadra e ora suo allenatore. Si tratta di qualcosa che si è meritato sul campo per impegno e dedizione

RINNOVO –Io e il presidente ci vedremo tra poco e questo già lo sapete. Non penso che ci saranno problemi. Penso che questo matrimonio possa continuare nel migliore dei modi. La Lazio per me resta per me una grande famiglia ed è la prima scelta

LA TRAGEDIA DI DANIEL– “Quanto accaduto ieri mi ha fatto tornare in mente la morte di Mirko Fersini. Davvero una giornata molto dolorosa per tutto il mondo Lazio

CONDIZIONE DELLA SQUADRA – “Veniamo da due vittorie e ora dovremo dare continuità. Sia chi è rimasto qui che chi è andato in Nazionale spero di ritrovarlo come li avevo lasciati due settimane fa“.

LUIS ALBERTO E IMMOBILE – “Luis ha avuto una distorsione. La caviglia è gonfia e vedremo cosa accadrà, Ha avuto purtroppo un versamento importante. Con Ciro ci ho parlato ieri. Vediamo come sta e poi valuteremo. Comunque mi è sembrato in discrete condizioni“.

LA CORSA CHAMPIONS – “Siamo tutte lì. Anche in questa stagione noi e l’Atalanta abbiamo fatto qualcosa di importante, anche se loro sono messi meglio, ma siamo pronti a giocarcela fino alla fine“.

ANDREAS PEREIRA – “Andreas lavora molto bene quotidianamente e sono molto contento di lui e per quello che fa meriterebbe sicuramente di più. Può giocare sia seconda punta che mezza punta, è una delle opzioni per domani vedremo”.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*