Luis Felipe corre verso il rientro

Il difensore brasiliano è tornato ad allenarsi. Si era operato il 22 gennaio: potrebbe rientrare contro il Napoli il 22 aprile o contro il Milan il 26. 

Luiz Felipe corre verso il rientro. Come possiamo leggere dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport, il difensore della Lazio sta intensificando il piano di recupero dopo l’operazione alla caviglia destra del 22 gennaio a Monaco di Baviera. Da ieri, il brasiliano ha cominciato a lavorare con continuità sul tapis roulant. Il 22 marzo, nel giorno del suo compleanno, ha indicato su Instagram il suo regalo nel mirino, per riprendere il suo posto in difesa. Sulla destra o anche al centro (con Acerbi sulla sinistra), in ogni caso come pilastro della retroguardia.

OPERAZIONE

La decisione di operarsi dopo il derby del 15 gennaio per risolvere i problemi che lo avevano travagliato dopo l’infortunio subito nell’amichevole del 12 settembre a Frosinone. La riabilitazione avviata in Germania e poi proseguita a Roma. Ora la fase finale che lo porterà ad allenarsi con i compagni. Potrebbe essere pronto per la trasferta di Napoli del 22 aprile. O più probabilmente per Lazio-Milan, in programma il 26 aprile: curiosamente, la stessa sfida che il 10 settembre 2017 lo vide esordire in Serie A. In quell’estate era stato aggregato nel ritiro di Auronzo. Era reduce da una stagione anonima in B, alla Salernitana. Superò l’esame di Inzaghi, cominciando la scalata per diventare titolare. Proprio nel derby è arrivato a 100 presenze in biancoceleste. In questa stagione ha disputato 10 gare di campionato e 4 di Champions per un totale di 927 minuti in campo. Col suo rientro la difesa della Lazio potrà acquisire maggior solidità nello sprint per la qualificazione in Champions

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*