I laziali all’estero: emerge solo Lukaku

La situazione dei quattro biancocelesti ceduti in prestito: Lukaku emerge, Vavro ha giocato pochissimo, Jony fermato da tanti infortuni, Adekanye male in Spagna ma in Olanda ha trovato spazio.
Se ne sono andati in modi differenti – scrive il Corriere dello Sport – tutti comunque alla ricerca di nuove opportunità e di rilancio. Jordan Lukaku in Belgio, Adekanye in Olanda Denis Vavro e Jony in Spagna. Sono loro i quattro biancocelesti sparsi in giro per l’Europa per giocare con quella continuità che non avrebbero certamente trovato a Roma. L’unico a esserci riuscito fino a questo momento però è l’esterno belga per il quale infatti al termine della stagione potrebbe anche essere esercitato il diritto di riscatto da parte del club di Anversa. Per gli altri tre invece è più probabile un rientro alla base.

Lukaku: esame superato

Esame superato per Jordan Lukaku: il Royal Antwerp chiede il riscatto. Con 23 presenze e 1526 minuti ha dimostrato di essere un calciatore affidabile e integro. Dal 18 dicembre a oggi non ha saltato una partita, scendendo in campo per 18 gare consecutive e aiutando la squadra nella corsa play off. Ha superato la prova ed è probabile che a fine stagione venga riscattato dal club belga.

Vavro: solo due presenze in Spagna

Appena due gare con l’Huesca per Denis Vavro, di cui una da titolare. Proprio nell’ultimo weekend contro l’Osasuna di Jony. Gara nella quale è stato tra i più positivi. Questo fino all’infortunio che lo ha costretto ad uscire. Un edema alle fibre muscolari. Gli esami hanno escluso lesioni. Dopo la sosta tornerà a disposizione per giocare con più continuità. A fine anno tornerà nella capitale.

Jony: 18 presenze e tre infortuni

Più infortuni che gare per Jony. Un calvario all’Osasuna. 18 presenze spalmate su 869 minuti, con due assist. Giocando sempre da attaccante esterno e mai da quinto di centrocampo, ruolo per il quale era stato acquistato nella Lazio . Nel mezzo tre infortuni muscolari. L’Osasuna ha il diritto di riscatto, difficile lo eserciti.Ha un contratto con la Lazio fino al 2023.

In Olanda il vero Adekanye

Male in Spagna nel Cadice (solo 5 presenze e 152 minuti), molto meglio in Olanda al Den Haag: Bobby Adekanye ha collezionato 8 gettoni, un gol e più spazio (da attaccante esterno del 433). Bobby ha trovato più spazio e sta maturando. E’ stato utilizzato prevalentemente a destra. Al termine del campionato tornerà a Roma, con un anno di esperienza in più.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*