Gentile: “Non finisce quì. Andremo al collegio di garanzia”

“Come ci muoveremo sui mesi di inibizione per Lotito? Non ho fatto subordinate, non ho detto 13 mesi sono troppi e facciamo sei. Siamo convinti che non spetta nulla. Da quello che si è capito stamattina si andrà sicuramente al Collegio di Garanzia. Non finisce qui in un modo o nell’altro. La procura è con il coltello tra i denti. Tempi per la sentenza? Me lo aspetto per l’inizio della prossima settimana”. Così l’avvocato della lazio, Gian Michele Gentile, commentando a LaPresse le richieste della Procura di 13 mesi e 10 giorni di inibizione al presidente Claudio Lotito e di duecentomila euro di multa al club per la violazione dei protocolli Covid.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*