Processo tamponi, tutto rinviato al 26

Lotito impegnato in assemblea di Lega, il medico Rodia in partenza per Monaco di Baviera e altri procedimenti giacevano sul tavolo del tribunale federale. Così il giudice Cesare Mastrocola accordato il rinvio chiesto dalla Lazio e dall’avvocato Gentile. Se ne riparlerà venerdì 26 marzo ancora in video conferenza. Il tribunale federale non è neanche entrato nella discussione delle eccezioni preliminari sollevate dalla società biancoceleste. Richiederanno l’inammissibilità del Torino, come parte interessata al processo per la partecipazione di Immobile alla partita di andata, e di poter ammettere la testimonianza di Enrico Di Rosa, direttore del servizio igiene sanità dell’ASL 1 di Roma, e della dottoressa Cristina Lapucci, della Synlab

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*